Ultimo aggiornamento sabato, 18 agosto 2018 - 19:56

Scoperta la scritta sulla maglietta di Luigi Maria Favoloso

Grande Fratello
16 maggio 2018 16:37 Di redazione
3'

Giallo al Grande Fratello per le parole sessiste che Luigi Mario Favoloso avrebbe scritto su una maglietta e che gli sono costate l’eliminazione. La produzione del programma, infatti, ha preferito squalificare l’imprenditore e modello napoletano senza rivelare il contenuto della frase incriminata perché, ha spiegato la conduttrice, “sarebbe stato vergognoso ribadirla”. Oggi però in rete sta circolando insistentemente un’ipotesi a proposito: Luigi avrebbe scritto “Selvaggia Su*a”. 

A lanciare l’indiscrezione è il sito TrashItaliano, che per primo riporta una presunta conversazione avvenuta tra Simone ed un altro concorrente in cui il compagno di Stefania Pezzopane svela l’arcano. “Il giorno seguente – si legge sul blog di gossip e tv – come confermato anche da alcuni utenti che seguivano la diretta, sarebbe stato Simone Coccia a riferire il contenuto della scritta ‘Selvaggia Su*a “. Il riferimento è alla blogger Selvaggia Lucarelli, con cui Luigi – effettivamente – è in conflitto da un po’. Ad avvalorare l’ipotesi, poi, il retweet della stessa Selvaggia, che contattata da Giornalettismo minaccia: “Sto valutando azioni legali”

Ma perché Favoloso avrebbe dovuto farlo? Se Barbara ieri ha parlato di una sua “personalissima protesta per avere più sigarette”, in rete qualcuno azzarda: “Favoloso ha avuto numerose liti con Selvaggia Lucarelli e ha scritto “Selvaggia suca” sapendo che la produzione avrebbe avuto dei problemi a renderla pubblica, per farsi dare più sigarette”. E Selvaggia retwitta anche questo. Lo stesso Favoloso, del resto, ieri aveva tenuto a precisare: “Assolutamente chiedo scusa, mi assumo le mie responsabilità. L’insulto è irripetibile, però non era rivolto alle donne in generale, ma a una sola persona”. 

Già alla fine dello scorso anno Selvaggia e Luigi avevano avuto un scontro mai risanato. La blogger infatti lo aveva accusato di essere più il “manager” che un fidanzato per la compagna Nina Moric: “Nina Moric, è chiaro, non è mai esistita – aveva commentato a proposito dell’ascesa social di Nina avvenuta alcuni mesi fa – Ovvio che il suo fidanzato spinzettato scriveva e scriva per lei. Non serviva essere un fulmine di guerra per capirlo. L’ho incontrato due volte (una con l’avvocato di Nina) un anno e mezzo fa per scrivere un articolo su Corona, e mi era parso più un manager che un fidanzato”

 

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI