Ultimo aggiornamento mercoledì, 31 ottobre 2018 - 18:25

Nadia Toffa, confessione al Tg 5 dopo le polemiche: “Il cancro è una cosa brutta”

8 ottobre 2018 11:26 Di redazione
2'

Nadia Toffa è stata intervista al Tg 5 in vista dell’uscita del suo libro Fiorire d’inverno. Nell’ultimo periodo, ha ricevuto un numero impressionante di critiche per via della sua concezione di “cancro come dono”. Ma la conduttrice de Le Iene ha poi spiegato di essere stata fraintesa: il tumore è una brutta malattia. L’unico dono è la vita. L’unica cosa da fare per non lasciarsi schiacciare è reagire, essere positivi e non arrendersi mai. Vivere in maniera appassionata anche nella malattia. Come fanno i bambini. Nadia ha voluto quindi ribadire di essere stata fraintesa e che il suo messaggio è stato travisato.

Durante l’intervista al Tg 5, Nadia Toffa ha così spiegato la sua frase sul tumore: “Succede di essere fraintesi. Ho erroneamente utilizzato quelle parola. Bisogna essere come i bambini. Loro all’ospedale giocano, mangiano, reagiscono bene. Però volere non è potere. Ci vuole la medicina. A ogni controllo, preghi e hai paura e vai avanti. Tu chiedi perché a me. Perché non a me? La domanda si è ribaltata. Non darei mai questa cosa a un altro; è una cosa brutta, difficile. La forza di volontà è andare avanti. Sopportare anche il dolore”.

Nadia Toffa de Le Iene ha spiegato che lei non si preoccupa mai delle critiche: “Io dico sempre la verità a costo di pagarne le consegue. Poi mi vedo allo specchio e mi riconosco”. Ha anche spiegato che non è cambiata dopo la scoperta del tumore, che è sempre la stessa: “Io sono energica di mio. Lo sono sempre stata. Da piccola correvo sempre. Questa voglia di vivere si vede da come sto combattendo la malattia. Sono nata così. Sono in vita. La vita è un dono. Dobbiamo imparare ai bambini”.

da: https://www.gossipetv.com/nadia-toffa-confessione-al-tg-5-dopo-le-polemiche-il-cancro-e-una-cosa-brutta-375340

LEGGI COMMENTI