Ultimo aggiornamento mercoledì, 22 novembre 2017 - 17:21

Lo sfogo di Simona Ventura a Selfie: la storia di Giuseppe vittima di bullismo [VIDEO]

Selfie - Le cose cambiano
9 maggio 2017 11:14 Di lazzaro
2'

Nella prima puntata di Selfie – Le cose cambiano, trasmessa lunedì 8 maggio, Simona Ventura si è scagliata contro i bulli, dopo aver ascoltato la storia di Giuseppe, un giovanissimo ragazzo siciliano che ha addirittura lasciato la scuola per non essere vittima degli insulti dei suoi compagni. La sua colpa? Quella di avere le orecchie a sventola. Il tema del bullismo è molto attuale ma sembra che la strada per riuscire a risolvere il problema sia ancora molto lunga. Ad occuparsi del caso di Giuseppe è stata Iva Zanicchi che è volata in Sicilia per conoscerlo.

La storia di bullismo di Giuseppe a Selfie – Le cose cambiano: video

La madre di Giuseppe si chiama Raffaella e ha contattato Selfie per raccontare la storia del figlio che ha deciso di lasciare la scuola, non tollerando più gli insulti ricevuti a causa delle sue orecchie a sventola. La Zanicchi ha deciso di aiutarlo e di sistemargli non solo le orecchie ma anche il dente rotto. Il ragazzo ha subito una grande trasformazione fisica e si è commosso davvero tanto.

Lacrime in studio per la triste storia di Giuseppe. Simona Ventura ha deciso di scagliarsi duramente contro i bulli con parole forti: “Orecchie nuove, denti nuovi. Adesso non avrai più alcun motivo per cui vergognarti, ma dovranno continuare a vergognarsi i bulli, quei deficienti, infami e vigliacchi che fanno del male alle persone deboli. E se succede un’altra volta mi chiami che vengo io”. È importante dare messaggi sociali anche in trasmissioni di intrattenimento come Selfie.

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI