Ultimo aggiornamento lunedì, 21 maggio 2018 - 17:17

La confessione di Fabrizio Frizzi: “Non sono guarito. Vedo la vita assottigliarsi”

News
26 gennaio 2018 12:57 Di lazzaro
2'

Fabrizio Frizzi sta per raggiungere il traguardo dei 60 anni (il 5 febbraio) e ha deciso di fare un resoconto della sua vita privata e professionale, anche in virtù della grande paura vissuta di recente, quando il 23 ottobre 2017 è stato colpito da un’ischemia mentre stava registrando L’Eredità. Fortunatamente, nel giro di poche settimane le sue condizioni di salute sono migliorate e Frizzi è tornato in tv, ma come sta veramente?

MALORE PER FABRIZIO FRIZZI: ECCO I SEGNI DELL’OPERAZIONE

Fabrizio Frizzi, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, parla delle sue condizioni fisiche e di come l’ischemia gli ha cambiato la vita: “Fino a prima della malattia guardavo ai 60 anni come una meta ideale, in cui si diventa maturi per fare le scelte giuste, anche sentendoti sempre fresco e giovane. Ma dopo il fattaccio la mia visuale è cambiata leggermente: in questa età si imbocca un imbuto che restringe il futuro, vedo la vita assottigliarsi. Così si fanno valutazioni decisive nel vivere i rapporti importanti, senza più perdere del tempo, privilegiando le cose importanti”.

Il conduttore dell’Eredità ha dichiarato di non essere guarito completamente, ma la ripresa del lavoro lo ha aiutato moltissimo, dandogli un’adrenalina che dice aggiungersi alla terapia medica: “Sembra che ad ogni puntata metto il turbo. La malattia è diventata per me un valore aggiunto al mio lavoro, ora mi sento più partecipe con il pubblico e rischio a scherzare con loro meglio di prima”.

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI