Ultimo aggiornamento sabato, 16 dicembre 2017 - 10:12

Guai in arrivo per Luca Onestini: il tronista sotto accusa per la sua canzone

Grande Fratello Vip
29 novembre 2017 16:55 Di valentina
2'

Luca Onestini ha fatto cantare tutta l’Italia con il suo tormentone “Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita”, poche parole, una rima e tanto divertimento. Quello che sembrava un piccolo motivetto demenziale, senza nulla togliere alla sua simpatia, ha suscitato la reazione di un piccolo gruppo rock ‘I Belli Fulminati’ che accusano l’ex tronista di aver plagiato un loro brano “Batti le mani, schiocca le dita, faccio scorregge tutta la vita”. 

Barbara D’Urso cosa fa dietro le quinte di Domenica Live? La confessione

Il brano sarebbe regolarmente registrato alla SIAE da due anni “Ci sono due paroline che cambiano, ma non è quello l’importante. Rasenta proprio il plagio, anche i gesti, ci troviamo proprio a vedere in questa canzone il nostro pezzo che abbiamo scritto nel 2015” hanno dichiarato i cantanti che, dopo aver visto il business che si è scatenato intorno alla loro canzone non hanno preso bene la riproduzione creata da Luca Onestini. “Sul web abbiamo già scoperto che c’è il merchandising con le magliette. Le suonerie dei telefonini, una roba che mi fa inferocire. È stato costruito probabilmente tutto ad arte. È evidente che noi, magari, siamo un gruppo di provincia, han trovato questa cosa sul web e l’hanno utilizzata” hanno affermato i componenti della band che creano canzoni spiritose in cui si mixano diversi generi musicali.

Daniele Bossari in lacrime per Filippa dopo la proposta di matrimonio [VIDEO]

Ovviamente della questione Luca Onestini non è stato ancora informato, il suo motivetto comunque era cantato per tirare su di morale Raffello Tonon e non voleva pretendere nulla, la diffusione dello stesso si è auto generata. Comunque, benché la frase sia simile, la musicalità è completamente diversa, pertanto non è certo che lo stesso Luca si sia rifatto al loro brano.

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI