Ultimo aggiornamento venerdì, 22 giugno 2018 - 18:03

Funerali di Davide Astori, in migliaia presenti: applausi per Francesca Fioretti

Cronaca
8 marzo 2018 10:53 Di redazione
2'

Si stanno tenendo questa mattina a Firenze presso la Basilica di Santa Croce i funerali di Davide Astori, il capitano della Fiorentina di 31 anni deceduto sabato notte a causa di un arresto cardiaco. La sua morte ha sconvolto l’intero mondo del calcio e non solo. In migliaia hanno accolto l’arrivo del feretro nella piazza fiorentina, cordone di bambini che generalmente accompagnano i calciatori in campo durante le partite fuori all’ingresso della chiesa.

Sciarpe e magliette viola per omaggiare il capitano della Fiorentina deceduto tragicamente. Presenti quasi gran parte dei calciatori della serie A, tutte le società calcistiche hanno rimodulato il loro calendario per permettere ai giocatori di poter dare l’ultimo saluto a Davide Astori. Il feretro prima di arrivare davanti alla Basilica è passato per lo stadio Franchi e anche lì c’erano migliaia di tifosi viola a omaggiare il capitano. Fuori alla basilica presente tutta la famiglia, la compagna Francesca Fioretti è arrivata poco prima delle 10.00 accompagna dai suoi cari.

LE PRIME PAROLE DI FRANCESCA FIORETTI

Silenzio tombale nella piazza della basilica, tutti sono in attesa dell’inizio della cerimonia. Presenti esponenti politici, tra cui Matteo Renzi, e dello sport, applausi per tutti i calciatori arrivati nella Basilica. Da Napoli sono arrivati il vicepresidente del Napoli Edoardo De Laurentiis e Cristian Maggio. Il sindaco di Firenze ha proclamato il lutto cittadino per questa giornata di immenso dolore. Per tutti era il migliore, i compagni gli hanno voluto dedicare una canzone di Jovanotti in cui si parla di libretto di istruzioni, perché Davide Astori per il mondo del calcio era un giocatore puro.

Le foto dalla piazza della Basilica di Santa Croce

Fonte: VocediNapoli.it

Funerali di Davide Astori, in migliaia presenti: applausi per Francesca Fioretti
Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI