Ultimo aggiornamento domenica, 27 maggio 2018 - 18:10

Flavio Briatore condannato in appello per il caso yatch Force Blue

Cronaca
10 febbraio 2018 19:33 Di valentina
2'

Un anno e sei mesi è questa la decisione della Corte d’appello di Genova all’imprenditore accusato di reati fiscali insieme ad altre quattro persone relativamente alla barca sequestrata dalla Guardia di Finanza nel 2010 per cui erano stati chiesti inizialmente 4 anni di reclusione.

Monte è protetto dalla produzione dell’Isola? Anche la Nasti coinvolta nel caso droga

Quando l’imbarcazione venne fermata e sequestrata era il maggio 2010, a bordo c’erano l’ex moglie di Briatore, il figlio e i membri dell’equipaggio. In primo grado era stato condannato con la condizionale e la confisca della barca, stando all’accusa Briatore e gli altri imputati avrebbero dichiarato il megayatch per noleggio al fine di non versare l’Iva dovuta che si aggira intorno a 3.6 milioni di euro. In sostanza l’uso di carburate indicato come esente dalle imposte invece era soggetto alle stesse.

Francesco Monte in Italia dopo L’Isola dei Famosi: ecco cosa sta facendo

briatoreResta la confisca del Force Blue oltre la condanna di Briatore, insieme a lui anche il comandante Ferdinando Tarquini è stato condannato a un anno e sei mesi, anche uno degli amministratori ha ricevuto la medesima condanna. Assolto invece Laurence Eckle Teyssedou, per l’ex amministratrice invece il reato è andato in prescrizione. “Prendiamo atto della decisione della Corte e faremo ricorso in Cassazione, convinti dell’innocenza di Briatore”. Lo ha spiegato all’Adnkronos Massimo Pellicciotta, avvocato di Flavio Briatore, dopo la sentenza di condanna.

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI