Ultimo aggiornamento domenica, 27 maggio 2018 - 18:10

Fabrizio Moro parla del figlio Libero: “Incolpa la musica”

Gossip
12 febbraio 2018 14:24 Di lazzaro
2'

Fabrizio Moro è il nuovo vincitore di Sanremo 2018 insieme a Ermal Meta con il brano “Non mi avete fatto niente”. Il cantante romano ha dedicato la vittoria al figlio Libero di 9 anni. Già sul palco dell’Ariston aveva annunciato l’intenzione di dedicare la vittoria proprio a lui dicendo: “Undici anni fa vinsi il festival con Pensa e dedicai la vittoria a mio padre, oggi la dedico a mio figlio, Libero, che mi guarda a casa”.

Il cantante è davvero molto legato al figlioletto Libero nato dalla relazione con la compagna Giada. Dopo è arrivata Anita, che oggi ha quasi 4 anni. Moro ha sempre voluto tenere la sua vita privata lontana dai riflettori ma in occasione della vittoria di Sanremo lo ha reso protagonista di questo momento importante e speciale della sua vita. Moro ha infatti dichiarato a Vanity Fair: “Gli unici momenti di pace che ho percepito nella vita sono stati con Libero, 8 anni, e Anita, di 3. Pur essendo un papà giovane, mi pento di non averli fatti prima. Loro danno senso a tutto: insegnargli le cose è come scrivere per me. Anita è come me, pratica. Libero è molto più etereo”.

Inoltre ha aggiunto: “Non vivo bene la paternità da artista sempre in giro. Il pensiero di non poter stare al fianco dei miei bambini mi fa soffrire. E anche per loro è così. Mio figlio si è allontanato dalla musica proprio per questo, lo vede come il motivo per cui il suo papà è sempre via”. Sarà questo il motivo per cui Fabrizio ha dedicato la vittoria di Sanremo.

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI