Ultimo aggiornamento mercoledì, 31 ottobre 2018 - 18:25

Il dolore di Maurizio Aiello dopo la confessione della malattia

Cronaca
30 gennaio 2018 12:24 Di valentina
2'

Il volto noto di Un posto al sole ha confessato nel corso di un’intervista di essere stato discriminato a seguito del racconto doloroso circa la rimozione di un tumore benigno alle corde vocali, la reazione di coloro che gli erano lavorativamente accanto non è stata quella attesa.

Maurizio Aiello e il tumore: “É stata una doccia fredda”

 “Il mio errore è che ne ho parlato tanto e ho sbagliato… – ha raccontato l’attore ospite di Eleonora Daniele a Il sabato italiano – Il mio scopo era unicamente di far capire alle persone quanto fosse importante sensibilizzare a fare la prevenzione. Però spesso nel nostro ambiente, paradossalmente, invece di essere solidali nei tuoi confronti, vieni discriminato. Quindi magari qualcuno prima di prenderti e farti firmare un contratto…”.

Incidente per il padre dell’attore Maurizio Aiello: travolto da un camion

“Purtroppo – ha detto ancora Aiello alla Daniele – queste sono le notizie che funzionano, piace molto alla stampa… titoli sui giornali “Aiello dopo il tumore, dopo la chemioterapia, dopo la radioterapia. Io non ho mai fatto niente, ho soltanto levato un nodulo benigno, avrei anche potuto tenerlo, solo che era vicino alle corde vocali e l’ho levato. Però era un nodulo semplice, ne ho parlato e hanno fatto i titoli grossi, sono passato per quello malato di tumore ma in realtà non è mi successo” ha concluso, spiegando quali sono state le sensazioni e il rapporto con gli altri dopo l’accaduto.

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI