Ultimo aggiornamento venerdì, 12 ottobre 2018 - 17:09

Cosa hanno fatto i ragazzi espulsi di Amici? Maria De Filippi svela i retroscena. I video inediti

Gossip
15 gennaio 2018 11:57 Di allegra
4'

L’ultima puntata di Amici non è andata come tutti si aspettavano poiché Maria De Filippi si è vista costretta a cambiare la scaletta per dedicare molto spazio ad una vicenda che l’ha fatta infuriare letteralmente. I ragazzi della scuola hanno fatto un festino nel residence per festeggiare il compleanno di Biondo, ma qualcosa non è andata come avrebbe dovuto: pare che gli allievi abbiano combinato qualcosa di molto grave, per cui sono stati presi serissimi provvedimenti.

Parla Maria De Filippi: ecco cosa hanno gli allievi espulsi dalla scuola

Amici, tre ballerini sospesi: hanno violato il regolamento [VIDEO]

Tre ballerini e Biondo sono stati sospesi e tutti gli altri ragazzi della scuola dovranno pulire le strade di Roma di notte: questa la punizione esemplare per quello che hanno fatto durante il festino. Inutile dire che in  molti sarebbero curiosi di sapere cosa hanno fatto di così grave, ma durante la puntata Maria ha comunque tutelato i suoi ragazzi evitando di scendere nei dettagli. Dopo la puntata però ha rilasciato alcune dichiarazione, da cui è possibile farsi un’idea più precisa di quello che è accaduto quella famosa notte.

È stata un’iniziativa pensata. I ragazzi che partecipano al talent lasciano la loro famiglia: stanno la maggior parte del tempo nella scuola, poi ci appoggiamo a un albergo che diventa per noi una succursale del programma. Sono ragazzi che si allontanano dai loro genitori e ne sentiamo la responsabilità. Per questo, era giusto insegnare loro il rispetto della disciplina necessaria per il mestiere che vogliono imparare, regole di vita che segue chiunque si ponga un obiettivo. Quando è successo questo casino abbiamo deciso di dare loro una punizione. Ho deciso però di non svelare i dettagli del casino che hanno fatto perché riguarda ragazzi di 20 anni. E va bene che sono fortunati, che hanno a disposizione lezioni di canto, ballo, assistenza medica, vitto e alloggio e uno stipendietto a fine mese. Ma hanno 20 anni e la televisione resta una grande lente di ingrandimento che può etichettare cose che, se fossero successe in famiglia, sarebbero rimaste in famiglia. Loro si sono rivolti a me per cantare e ballare, non perché racconti quello che è successo, e rispetto questa volontà. Ma con loro, privatamente, sono entrata assolutamente nel dettaglio.

È chiaro che la De Filippi questa volta è davvero arrabbiata poiché sente molto il senso di responsabilità nei confronti di questi giovani affidati a lei e al suo programma. Proprio per questo non si può lasciare impunito quello che è accaduto, i ragazzi devono capire che certe cose non si fanno e la punizione esemplare che hanno avuto tutti probabilmente servirà a non far più accadere simili episodi.

Se fosse successo a mio figlio mi sarei arrabbiata ed è vero. Infatti loro mi hanno sentita. Ma quando l’arrabbiatura decanta, arriva l’esigenza di trovare un sistema educativo, anche perché io credo nella rieducazione. Aiutare a pulire le strade, concentrandosi sulle periferie, può trasmettere loro un impegno civico, civile. Raggi si è detta subito molto disponibile. Tutti possiamo sbagliare, ma quando si va oltre, qualcosa si deve fare. Lavorando di notte capiranno il senso di cosa significa farlo. E anche i ragazzi che lo seguono da casa.

Come si capisce bene dalle dichiarazione della conduttrice di Amici, l’intenzione è quella di tutelare la privacy dei ragazzi e non far trapelare nulla di quello che è accaduto durante il festino incriminato. Sul web, però, è spuntato un video, pubblicato dal magazine online bitchyf.it, in cui si vede almeno in parte quello che è accaduto. Come dimostrano le immagini, i ragazzi erano al quanto su di giri, probabilmente hanno alzato un po’ troppo il gomito e hanno  rispettato poco il residence che li ospita.

Clicca qui per guardare: il video del festino dei ragazzi di Amici

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI