Ultimo aggiornamento martedì, 19 settembre 2017 - 20:35

Corona resta in carcere: la reazione choc del re dei paparazzi

Cronaca
13 settembre 2017 14:21 Di allegra
2'

Brutte notizie per Fabrizio Corona che dovrà continuare a scontare la sua pena in carcere. Il suo legale, l’avvocato Ivano Chiesa, aveva avanzato al giudice la richiesta di affidamento in prova in comunità. Il magistrato, però, contro ogni aspettativa ha deciso di respingere la richiesta, provocando una dura reazione del fotografo dei vip. È la prima volta che Corona decide di comportarsi in modo così drastico dopo una sentenza, eppure non è la prima volta che finisce in cella.

Fabrizio Corona contro la sentenza del giudice: le reazione choc

CORONA URLA IN CARCERE: “VOGLIO USCIRE, NON CE LA FACCIO PIÙ”

Il re dei paparazzi, stremato ed esasperato della vita in carcere, ha sperato davvero che la sua richiesta fosse accolta e la delusione per il rifiuto lo ha portato a reagire in modo drastico. Fabrizio Corona ha deciso di cominciare lo sciopero della fame, questo è quello che ci fa sapere il suo avvocato, che però ha anche chiarito di avergli sconsigliato di fare una cosa simile. Ecco le sue parole:

Mi ha detto che vuole iniziare a fare lo sciopero della fame perché questo non se l’aspettava proprio […] Si sente un sequestrato. Ha fatto di tutto: è stato buono, è stato zitto […] non ha non ha mai detto niente….è difficile da accettare.

L’Avvocato Chiesa ha poi aggiunto che Fabrizio ha un carattere forte e determinato e che proprio per questo probabilmente farà lo stesso lo sciopero: il carcere lo sta distruggendo ed è pronto a tutto pur di riavere la sua libertà.

Loading...
LEGGI COMMENTI