Ultimo aggiornamento sabato, 18 agosto 2018 - 19:56

C’è Posta per Te: Ilary Blasi non si commuove e il pubblico insorgere

Gossip
28 gennaio 2018 16:44 Di allegra
2'

Le storie di C’è Posta per Te il più delle volte commuovono il pubblico, gli ospiti in studio e talvolta anche Maria De Filippi. Durante l’ultima puntata, però, è accaduta una cosa molto insolita che ha scosso molto i telespettatori. Tra gli ospiti c’era Ilary Blasi , invitata a partecipare dalla padrona di casa per fare una sorpresa ad uno dei protagonisti delle storie.

Ilary Blasi sotto accusa: fredda e distaccata a C’è Posta Per Te

C’è Posta Per te: la scoperta choc su Luca e Laura dopo la puntata

Ambra e Marco sono due fratelli con un triste passato: hanno perso entrambe i genitori molto giovani e da soli hanno dovuto affrontare le difficoltà della vita. A scrivere al programma di Maria De Filippi è stata la sorella che, appunto, voleva fare una sorpresa al fratello, per dimostrargli tutto il suo affetto e la sua riconoscenza per quello che ha fatto per lei negli anni.

Una storia molto toccante, che naturalmente ha commosso tutti anche la conduttrice. Chi, però, è sembrata particolarmente distaccata e impassibile è stata Ilary Blasi, invitata per fare una sorpresa a Marco da sempre suo grande fan. L’atteggiamento della moglie di Francesco Totti ha sorpreso tutti, nessuno si sarebbe mai aspettato da lei tanto distacco e freddezza. Inutile dire che in molti si sono scagliati con critiche feroci contro la conduttrice del Grande Fratello.

In realtà non è la prima volta che la Blasi si è mostra fredda e poco emotiva in occasioni, invece, molto coinvolgenti. Basti pensare che neppure in occasione dell’addio al calcio del marito ha versato una lacrima. Il motivo è molto semplice: Ilary è una donna molto forte che non ama esternare le sue emozioni, così come non preferisce rendere pubblica la sua vita privata. Ecco che si spiega il motivo per cui la showgirl romana non si è commossa per la storia di Ambra e Marco.

Loading...
Loading...
LEGGI COMMENTI